Questa sezione contiene una selezione di libri e documenti che trattano la tematica transgender. Per eventuali suggerimenti o segnalazioni inviare una mail all'indirizzo info@infotrans.it


Caccia all’omo. Viaggio nel paese dell’omofobia

Libro scritto da: Alliva S.

Prima edizione: Fandango Libri, 2020

Genere: Scienze sociali

Sinossi: Inchiesta che indaga la violenza omotransfobica in Italia. Simone Alliva ha viaggiato da Nord a Sud per raccogliere le storie di chi ha provato e prova sulla propria pelle gli effetti di un continuo incitamento all’odio, della continua negazione della propria esistenza. Un’inchiesta accurata, la prima nel suo genere, con numeri alla mano e l’analisi approfondita delle ragioni e delle conseguenze di un tale inasprimento dei toni del dibattito, che ci consegna un importante monito: si è aperta la caccia ai “diversi”, e quando le mani sono armate nessuno può considerarsi al sicuro.

Nella camera oscura

Libro scritto da: Faludi S

Prima edizione: La nave di Teseo, 2019

Genere: Narrativa

Sinossi: L’indagine dell’autrice sul tema dell’identità nel mondo moderno assume toni personali quando scopre che il padre settantaseienne – ormai straniero per lei e residente in Ungheria – aveva affrontato un intervento di chirurgia per cambiare sesso. In che modo questo nuovo genitore che sosteneva di essere “una vera donna” adesso era collegato al padre violento, silenzioso, rabbioso che lei aveva conosciuto, il fotografo che aveva costruito un’intera carriera sulla falsificazione delle foto? In un viaggio a ritroso nei recessi di un’infanzia e di una generazione, attraverso l’Ungheria e un labirinto di storie oscure, Susan Faludi porta avanti una ricerca identitaria che ha inquadrato un secolo e che, tra confini storici, politici, religiosi, di genere, pone la domanda di un’epoca: l’identità la si sceglie o è qualcosa a cui non ci si può sottrarre?

Nota: L’autrice è premio Pulitzer per la Nonfiction.

La Casa del Sonno

Libro scritto da: Coe J.

Prima edizione: Feltrinelli, 2013

Genere: Romanzo

Sinossi: ll romanzo è ambientato in Inghilterra, ad Ashdown, una cittadina situata vicino al mare. Cuore della narrazione è un edificio abbarbicato in cima a uno scoglio a picco sull'oceano: dal titolo “la casa del sonno”. Nei primi anni Ottanta è un alloggio per studenti universitari. È qui che si incontrano, si sfiorano o s'ignorano i destini dei personaggi. È un autentico “castello dei destini incrociati”, dove si avverano sogni e si dissolvono visioni; dove c’è chi dorme troppo e chi troppo poco, chi ama sognare piuttosto che vivere e chi non vorrebbe perdere un solo minuto di vita nel sonno.

Chi ha paura della Muccassassina? Il mio mondo in discoteca e viceversa

Libro scritto da: Luxuria V.

Prima edizione: Bompiani, 2007

Genere: Romanzo biografico

Sinossi: Vladimir Luxuria si racconta scegliendo come lente di lettura la Muccassassina, noto locale romano nato in seguito all’organizzazione di una serie di eventi di sensibilizzazione e raccolta fondi per il movimento LGBT. Muccassassina diventa, in questo testo, metafora non solo di divertimento e vitalità, ma anche di libertà e di impegno civile, orgoglio e pacifismo.

Cinzia

Libro scritto da: Ortolani L. 

Prima edizione: Bao Publishing, 2018

Genere: Fumetti e Graphic Novel

Sinossi:

Cinzia Otherside è forse il personaggio più amato della saga di “Rat-Man”, il fumetto ideato e disegnato da Leo Ortolani. Cinzia, portalettere transgender platinata, è perdutamente innamorata, senza essere ricambiata, di Rat-Man, supereroe della “città senza nome.
Forte della popolarità della propria creatura, Ortolani regala a Cinzia una storia tutta sua. Questa volta Cinzia prende una sbandata per Thomas, attivista di un’associazione integralista, nemico giurato dell’ideologia gender e dell’omosessualità. Un’altra delle storie di Cinzia senza sbocchi. Ma alla fine l’amore trionfa anche se per pochi attimi ed è Cinzia a uscirne vincitrice, con la sua voglia di rimanere sempre e comunque se stessa, forte dei suoi insopprimibili sentimenti. “Cinzia”, in fondo, è una scusa per riflettere sulle differenze, su quella normalità che nessuno è mai riuscito a definire con certezza. Chi legge l'opera si trova di fronte a due visioni differenti del mondo transgender, quella dei diretti interessati e quella di chi lo recepisce solo dall'esterno, senza conoscerne i risvolti e le implicazioni, spesso complessi e delicati. È proprio Cinzia a spiegarlo al lettore, con i fatti e le parole. Nel corso della narrazione la troviamo intenta a cercare lavoro, l'amore, la sua posizione nel mondo. Circostanze difficili, tra rifiuti e senso d'inadeguatezza nella realtà quotidiana e nelle relazioni con le persone.

Colazione su Plutone

Libro scritto da: McCabe P.

Prima edizione: Fandango Libro, 2007

Genere: Romanzo drammatico, psicologico

Sinossi: In un panorama sconvolto dagli attacchi terroristici dell’IRA, protagonista del romanzo è Patrick "Pussy" Braden, figlio della violenza di un prete cattolico su una giovane domestica poi scomparsa. Dopo anni di angherie subite dalla matrigna alcoolizzata, Patrick scappa a Londra alla ricerca della vera madre e di un luogo dove possa vivere in libertà la propria vita e la propria identità sessuale. Incapace di trovare un posto da chiamare "casa" sia nella grande capitale sia nella cittadina natale, Patrick perde lentamente il contatto con la realtà, arrivando ad accusare sé stesso di un attentato a cui è scampato miracolosamente in un delirio visionario.

Nota: Il titolo del libro è una citazione alla canzone Breakfast on Pluto di Don Partridge del 1969; l'autore la usa come doppio riferimento: da un lato come contestualizzazione temporale della storia (la fine degli Anni '60), dall’altro come riferimento a uno degli aneddoti chiave del romanzo (il protagonista subisce una violenza da parte della matrigna mentre stava servendo la colazione al padre). Dal romanzo è stato tratto l’omonimo film del 2005 diretto da Neil Jordan. L'autore, che ha scritto la prima sceneggiatura, poi riscritta per due volte da Jordan, ha sostenuto che il film abbia molto dell'inventiva di Jordan, più che della sua, ed ha un cammeo nel film, interpretando il ruolo di Peepers Egan.

La Contessa. La scandalosa vita di Giò Stajano

Libro scritto da: Ciacci G.

Prima edizione: Salani, 2018

Genere: Biografia

Sinossi: Nel libro viene ricostruita, in maniera romanzata, la storia di Giò Staiano, detto “la Contessa”, scrittore censurato, attore, pittrice, star dei fotoromanzi piccanti, suora laica. Staiano è stato tra i primi gay dichiarati della storia del nostro Paese e una delle prime persone dichiaratosi transessuali note alla cronaca. Una vita caratterizzata dalla ricerca di scandali e libertà. Il romanzo racconta la vita straordinaria della Contessa talvolta attingendo da aneddoti veri, altri aggiungendone di inventati, ma assolutamente verosimili. Sullo sfondo la storia dei costumi dell’Italia del secondo ‘900. 

Il coraggio di essere una farfalla

Libro scritto da: Luxuria V., Genovese S.

Prima edizione: Edizioni Piemme, 2017

Genere: Biografia, saggistica

Sinossi: Un testo sottile e provocatorio che invita il lettore ad ampliare il significato di “transizione” e che ci fa diventare tutti persone transgender: “Sarai trans anche tu! Tutti transitiamo in questo mondo, siamo solo di passaggio. Si nasce, si muore, forse ci reincarniamo... chi lo sa. L'unica cosa certa è che non siamo immortali e quella cosa che chiamiamo vita non è altro che un transito racchiuso nel tempo d'un sogno”.

La Crisalide e le Lantane, Diario di un uomo cisgender

Libro scritto da: Caracò A.

Prima edizione: PM Edizioni, 2021

Genere: Fotografia

Sinossi: Il libro è un viaggio intimo di un fotografo cisgender, motivato a conoscere alcuni aspetti individuali e quotidiani di undici persone, cinque donne transgender, cinque uomini transgender e una persona non-binaria, accomunate solo dal territorio siciliano in cui vivono, ma profondamente diverse fra loro. Avarino Caracò racconta i dettagli del suo incontro con queste persone senza nascondere le difficoltà e le profonde emotività che si innescano all'interno delle relazioni che vengono a crearsi. Contro ogni stereotipo, contro ogni visione morbosamente sessualizzata dell'identità di genere, il percorso visivo di questo libro sottolinea gli elementi di quotidianità, accompagnandoci verso una profonda riflessione sulla "normalità" e sull'esistenza. La delicatezza delle immagini rende il racconto un punto di forza, dove la fotografia si limita a supportare con discrezione la bellezza dei protagonisti.

Glossario

Glossario

Una raccolta dei termini più usati relativi all'identità di genere spiegati in maniera semplice.

Scopri quali

Partner

UNAR
Unione Europea
PON
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Infotrans è un progetto finanziato nell'ambito del PON Inclusione con il contributo del Fondo Sociale Europeo 2014-2020