Il percorso di affermazione di genere
L’incongruenza di genere in sé non è da considerarsi come la manifestazione clinica di un disturbo psichiatrico tuttavia lo psichiatra può avere un ruolo nella comprensione del disagio che una persona con incongruenza di genere può manifestare.

Nel percorso di affermazione di genere che alcune persone transgender intraprendono, viene coinvolto anche un medico con specializzazione in psichiatria. Anzitutto, lo psichiatra collabora con il collega psicologo nel lungo processo di comprensione del disagio riferito dalla persona con incongruenza di genere, escludendo che esso possa essere dovuto ad altre cause (diagnosi differenziale).
Queste cause possono includere:

  • gravi disturbi di personalità che interferiscono con la definizione di sé
  • sintomi psicotici che possono determinare l’assoluta convinzione di appartenere all’altro sesso
  • disturbi della sessualità come il travestitismo (persone che si eccitano a vestirsi con abiti dell’altro sesso ma che non hanno problemi con la propria identità di genere)
  • convinzioni distorte relative al proprio corpo (dismorfismo corporeo: pensare di avere parti del corpo deformi).

L’incongruenza di genere in sé non è da considerarsi come la manifestazione clinica di un disturbo psichiatrico; non tutte le persone transgender che si rivolgono a un centro specialistico per iniziare un percorso di affermazione di genere riferiscono un disagio evidente dal punto di vista clinico. Tuttavia, molto spesso (70% secondo alcuni studi), le persone con incongruenza di genere hanno una storia di depressione o disturbi d’ansia come il disturbo di panico o l’ansia generalizzata. L’origine di questa sofferenza è spesso legata a una lunga storia di difficoltà relazionali e personali, spesso iniziata durante l’infanzia o l’adolescenza e può raggiungere un’intensità tale da determinare un alto rischio di tentativi suicidari. Talvolta, è presente un profondo disagio rispetto al proprio corpo, che si manifesta soprattutto relativamente a quelle parti anatomiche che ricordano l’appartenenza al genere al quale si è stati assegnati sin dalla nascita (genitali, petto, barba, peli, muscoli). Questo disagio può raggiungere dei livelli d’intensità tale da indurre la persona a procurarsi ferite al corpo o a iniziare diete rigide che possono simulare la presenza di un’anoressia nervosa. Per ulteriori informazioni relative all'anoressia nervosa è possibile visitare il sito ISSalute.it alla voce "Anoressia nervosa".

Lo psichiatra deve individuare le potenziali condizioni di sofferenza e può suggerire una terapia farmacologica per i concomitanti disturbi psichiatrici. In un’alta percentuale di casi queste terapie risultano efficaci, così come gli interventi che mirano a rendere il corpo della persona con incongruenza di genere più congruo rispetto alla propria identità di genere. Infatti, ormai vi sono molti studi che dimostrano una drastica riduzione dei sintomi depressivi, del disagio rispetto al corpo, delle idee suicidarie in seguito, ad esempio, alla terapia ormonale.


Bibliografia

Bandini E, Fisher AD, Castellini G, et al. Gender identity disorder and eating disorders: similarities and differences in terms of body uneasiness. J Sex Med. 2013; 10(4):1012-23.

Coleman E, Bockting W, Botzer M, et al. Standards of Care for the Health of Transsexual, Transgender, and Gender-Nonconforming People, Version 7. International Journal of Transgenderism. 2011; 13:165–232.

Fisher AD, Castellini G, Ristori J, et al. Cross-Sex Hormone Treatment and Psychobiological Changes in Transsexual Persons: Two-Year Follow-Up Data. J Clin Endocrinol Metab. 2016; 101(11):4260-69.

Heylens G, Elaut E, Kreukels B, et al. Psychiatric characteristics in transsexual individuals: multicentre study in four European countries. Br J Psychiatry. 2014; 204(2):151-6.

Vocks S, Stahn C, Loenser K, Legenbauer T. Eating and body image disturbances in male-to-female and female-to-male transsexuals. Arch Sex Behav. 2009; 38:364–77.

Glossario

Glossario

Una raccolta dei termini più usati relativi all'identità di genere spiegati in maniera semplice.

Scopri quali

Partner

UNAR
Unione Europea
PON
Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali
Infotrans è un progetto finanziato nell'ambito del PON Inclusione con il contributo del Fondo Sociale Europeo 2014-2020